GLI OBIETTIVI DEL PNRR DA RAGGIUNGERE NEL PRIMO SEMESTRE DEL 2022

Mercoledì 2 febbraio il Consiglio dei Ministri, sotto la presidenza del Presidente Mario Draghi, si è riunito per discutere, tra le altre, della situazione relativa agli obiettivi del PNRR (piano nazionale di ripresa e resilienza) in riferimento al primo semestre dell’anno.

Per quanto riguarda la situazione attuale, c’è stata una valutazione positiva circa gli investimenti e le riforme attuate. Al 31 gennaio i bandi emanati sono 113, per un importo complessivo di circa 27,86 miliardi di euro. Ad oggi i bandi ancora aperti sono 48, per un ammontare (ancora da assegnare) di 23,17 miliardi.

Per quanto riguarda il medio termine, nel 2022 l’Italia deve conseguire in totale 100 obiettivi per il PNRR di cui 83 milestone (obiettivi in senso stretto, valutati tendenzialmente in modo qualitativo) e 17 target (ovvero traguardi, con valutazioni quantitative, come ad esempio il numero di nuove assunzioni in un determinato segmento o ambito). Dei 100 obiettivi complessivi, 45 sono da conseguire entro il 30 giugno 2022 e i rimanenti 55 entro il 31 dicembre 2022.

In relazione al raggiungimento degli obiettivi (e alla validazione di questi da parte della CE) l’Italia ottiene le varie rate di rimborso dei fondi. Ai 45 obiettivi da conseguire nel primo semestre è collegata una rata di rimborso di 24,13 miliardi di euro, mentre ai 55 restanti una pari a 21,83 miliardi.  

L.P.C.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...